Video – Recensione Sapphire Edge HD

L’ingresso nel settore nettop di Sapphire ci porta un prodotto adatto a tutti gli ambienti perché piccolo, silenzioso ed esteticamente molto curato. Edge HD è un mini-pc con processore Atom dual core e scheda grafica dedicata Nvidia Ion 2, capace di riprodurre video HD 1080p su un televisore esterno, di navigare senza problemi in rete e di eseguire i programmi da ufficio (pacchetto Office, Outlook e gestionari di vario genere). In più, viene venduto senza sistema operativo installato; questo permette alle aziende di usare il sistema che ritengono più opportuno (e magari sfruttare le licenze bulk dei vari Windows) ed ai comuni utenti di risparmiare e magari utilizzare la distro Linux preferita.

Sapphire Edge HD è disponibile in Italia con un prezzo di listino pari a 299 euro, in una confezione che comprende: il mini-pc, 1 cavo HDMI-HDMI, 1 cavo HDMI-DVI, 1 penna USB da 1Gb con pre-caricati i driver per Windows (ma vi consiglio di controllare la presenza di versioni aggiornate) e la manualistica cartacea (a colori, una volta tanto). Le sue caratteristiche principali, le mie considerazioni e una veloce panoramica di ciò che riesce a fare quando connesso ad una TV 40” Full HD nella video recensione che segue; più avanti tutti i dettagli.

Hardware e porte di espansione

La scheda tecnica è perfettamente in linea con il settore nettop anche se, ricordo, esiste un processore Atom della stessa serie, della stessa famiglia, leggermente più veloce di quello scelto da Sapphire;  dovrebbe essere in commercio anche una configurazione con questa CPU (Atom D525 con frequenza di 1.83Ghz contro i 1.66Ghz di Atom D510), ma non sono riuscito a trovarla online. Quattro porte USB, la Ethernet Gigabit ed i jack per cuffia e microfono potrebbero sembrare una dotazione ridotta, ma francamente nell’utilizzo di tutti i giorni non ho mai avvertito la necessità di altro.

edge-hd-porte

Poteva starci uno slot per schede SD, che avrebbe permesso di inserire la scheda della macchina fotografica digitale direttamente sul nettop e guardare le foto sulla TV senza dover usare il cavo USB, ma questo è davvero l’unico appunto che posso fare a Sapphire. Chi ha bisogno di ulteriori porte può acquistare uno di quei micro adattatori Bluetooth usb (10€ in media) ed usare questa tecnologia per collegare tastiera e mouse; in questo modo le restanti 3 porte USB sono libere per penne, dischi, lettori, stampanti e via dicendo.

Design e materiali

La qualità dei materiali è ottima ed anche il rivestimento in similgomma usato per tutto il telaio mi è sembrato adatto. Assieme ad una forma che ricorda una vela (credo proprio che sia una vela, anche perché la base ha un effetto onde d’acqua) riesce a dare al nettop un aspetto neutro, che si adatta a tutti i colori e all’arredamento di un possibile salone o di un ufficio. Non ha quella forma da tipico oggetto hi-tech che vostra moglie non vi permetterà mai di tenere vicino al divano. Non può essere montato sul retro di un monitor o di una TV, perché non supporta lo standard VESA; è importante farlo notare perché solitamente questi prodotti sono adatti a tali contesti.

Prestazioni e benchmark

Conosciamo bene la piattaforma utilizzata dal Sapphire Edge HD, perché è usata in molti nettop e perché è stata addirittura inserita in dei netbook 12 pollici ASUS (1215N e VX6). Il processore Atom non deve la sua “fama” alla velocità ma nelle versioni dual core per desktop riesce a dire la sua e, soprattutto, a consumare pochissima energia. Abbinato ai 2Gb di RAM pre-installati ed al disco HDD particolarmente veloce (vedi benchmark più in basso) permette al nettop di fare quello per cui è progettato.

3dmarks_sapphire_edge_hd

La vera spinta prestazionale arriva dal comparto grafico Nvidia Ion 2. Rispetto alla prima generazione, ION NG (è questo il suo nome, chiamarla ION 2 è un errore) è una vera GPU, non una piattaforma abbinata al processore. Sulla carta è molto più potente del vecchio modello ed ha consumi nettamente inferiori (grazie al processo produttivo ridotto), ma nella pratica permette prestazioni, a volte, inferiori.

crystalmark_sapphire_edge_hd

Il motivo? E’ un questione tecnica ed anche un argomento un po’ vecchio per dirla tutta, trattato da mesi ormai. E’ costretta a passare da una “strettoia” (il bus PCI-Express) per dialogare con il resto dei componenti, e questo crea quell’effetto “collo di bottiglia” che finisce per limitarne le prestazioni. Se vi interessa l’argomento cercate informazioni in rete; come già detto è un argomento abbastanza discusso nei forum e nei blog tecnici.

streetfighter4_benchmark_sapphire_edge_hd

Cosa avrei migliorato

Non c’è modo di aprirlo è aggiornarlo, magari con un po’ più di RAM o con un disco più capiente; il design in questo caso non ha permesso di inserire sportellini e viti (è tutto ad incastro) ma sono convinto che un modo per sganciare uno dei due lati poteva essere studiato e implementato. Come detto nel filmato il calore che fuoriesce dalla parte alta e bassa del telaio raggiunge dei livelli sensibili, anche se la temperatura della CPU resta comunque sotto controllo (55° sotto carico) e non crea problemi alla stabilità del sistema; è una considerazione che può ignorare la maggior parte degli utenti, ma si eviti di posizionarlo in posti troppo chiusi. Infine, avrei gradito il jack per cuffie sul fronte, per poterle collegare mentre si guarda un film senza andare a tastoni sul retro o dover spostare il tutto.

Considerazioni finali

Conosco molte persone che hanno comprato portatili da 15/17 pollici ultrapotenti per poi scrivere due email e passare la loro attività online semplicemente su Facebook e Youtube; avrebbero fatto le stesse cose con questo Sapphire Edge HD, avrebbero anche consumato meno energia elettrica e risparmiato qualcosa.

Sapphire Edge HD riesce a riprodurre i più diffusi filmati HD 1080p, offre una navigazione web snella anche con diversi tab aperti (magari non tutti con dentro un video Youtube) e vi permette di giocare a qualche titolo non recentissimo. E’ pur sempre un mini-pc economico, non può andare a sostituire il desktop quad-core che avete in camera o quel gigantesco iMac che avete visto dal vostro architetto (per quello servono almeno 1.200€) ma se dovete semplicemente navigare, guardare un film e giocare di tanto in tanto, è perfetto.

Segui
eeevolution
su Facebook!
Facciamo acquisti online da una vita. Per questo ti consigliamo di provare Amazon.
Compra su Amazon.it