Galaxy Note 10.1 ritarda, ma duplica i core

Samsung Galaxy Note 10.1 è l’oggetto del desiderio per molti di noi, ma a quanto pare è destinato a slittare di qualche settimana, a giugno. E’ un’indiscrezione riportata dal sito coreano mk.co e non confermata da Samsung, che ipotizza come causa del ritardo un aggiornamento alla scheda tecnica.

GALAXY_Note_10.1 GALAXY_Note_10.1_2

Se vera, avremo un chip Exynos 4412 a 1.5Ghz, quad-core, e non il dual-core a 1.4Ghz come annunciato al Mobile World Congress di Barcellona. Sembra che sia anche una questione di puro marketing, perché la decisione sarebbe stata presa dopo la presentazione di Apple A5X (con grafica quad-core), il chip che muove il nuovo iPad.

La particolarità del Samsung Galaxy Note 10.1 resta comunque l’integrazione con il software S-Pen, esclusiva di questa linea di prodotti. Vedremo se arriveranno ulteriori conferme e se questa novità finirà per modificare il prezzo di listino oltre che le prestazioni generali del tablet. Ricordo che il tablet ha già ricevuto la certificazione FCC per la vendita negli Stati Uniti.

Via: pocketdroid.net

Segui
eeevolution
su Google Plus!
  • http://www.facebook.com/people/Fabrizio-Silveri/1574167738 Fabrizio Silveri

    Sempre molto interessante, ma prevedo un prezzo folle….

  • http://www.facebook.com/people/Pio-Stellato/100002672336916 Pio Stellato

    Diciamo pure stellare!!!

  • Pingback: Ufficiale: Galaxy Tab 2 a 249 e 399 dollari - Netbook News

Facciamo acquisti online da una vita. Per questo ti consigliamo di provare Amazon.
Compra su Amazon.it