Samsung Chromebook 2 in Europa a maggio

Samsung Chromebook 2 in Europa a maggio

Samsung Chromebook 2 saranno disponibili nel Regno Unito dal 1° maggio. Il modello 11.6 pollici sarà in vendita per 249 sterline, circa 298 euro, mentre il 13 pollici costerà 329 sterline, ovvero 399 euro. Sono prezzi in linea con i listini americani (319 e 399 dollari) e probabilmente identici a quelli che vedremo anche in Francia e Germania. Nulla di nuovo, ancora, per quel che riguarda l’Italia, ma la distribuzione inglese ci permetterà comunque di ordinarlo senza troppe noie (amazon.co.uk, spesso, spedisce anche dalle nostre parti per 20 euro).

→ Aggiornamento: Samsung Chromebook 2 in prevendita UK

I nuovi Chromebook ARM di Samsung usano un processore Exynos Octa Core, 4 GB di RAM e 16 GB di spazio SSD. Il modello più grande, il 13 pollici, ha clock della CPU a 2.1 Ghz e schermo Full HD. Entrambi permettono autonomie reali superiori alle 8 ore, hanno grafica Mali T-628 MP6, WiFi n, Bluetooth, HDMI, 2 USB e lettore microSD. Sono i primi Chromebook a ricevere la certificazione Google Hangout HD e sono entrambi fanless, senza ventole e senza parti meccaniche interne – quindi del tutto silenziosi.

Il loro difetto più evidente è lo schermo lucido, glossy, un vero passo indietro rispetto la scorsa generazione, quasi un modo per non renderli perfetti. Il mio gusto personale non apprezza neanche la finitura effetto pelle del LID, ma è una mia considerazione. Ed anche il prezzo, per quanto ancora nella categoria portatili economici, è sopra la media delle macchine Chrome OS. Di buono, c’è che questo hardware così pregiato produce risultati superbi nei benchmark ed assicura prestazioni perfette per la mobilità e la produttività via web.

Non sono ancora online delle recensioni (ma l’uscita americana è prevista per aprile, quindi non dovrebbe mancare molto) e sarà davvero interessante vedere la resa del SoC Exynos sul modello Full HD. I primi video hands-on elogiano tastiera e touchpad, così come il telaio da Ultrabook (Samsung ha usato quello della serie ATIV Book 9) e la flessibilità della cerniera integrata, ma è ancora presto per dare un responso. Ci torneremo quando saranno online le prime prevendite.

  • gter

    Ciao Riccardo,
    ma invece il chromebox di Asus di è arrivato?

    • http://www.eeevolution.it/ Riccardo P

      No, ci sono ritardi nelle consegne. Solo una parte delle prevendite è stata spedita.

  • Fabfab

    Mi spiace disturbarvi per una questione che dovrei riuscire a risolvere da solo, ma ho cercato e non sono riuscito a trovare nulla che mi chiarisse i dubbi: vorrei farmi un’idea di che tipo di OS sia questo dei Chromebook, esistono un sito ufficiale, una guida o dei filmati in cui ne vengono mostrate le potenzialità? Ancora non ho capito se i Chromebook sono buoni solo per navigare e scrivere, oppure se lo posso usare per vedere divx e fare un minimo di editing su immagini e video.

    • Un_dollaro

      C’è una versione di prova, cerca “chrome os vanilla” (oppure vai direttamente qui: chromeos. hexxeh. net/ ).. Lo virtualizzi e ti fai un’idea di come è..
      Da quello che ho potuto vedere, secondo me, oltre la produzione di qualche documento di testo e la navigazione non va.. Le foto le puoi modificare con i servizi online di G+ oppure gli altri millemila siti, sui video non credo puoi fare molto..
      E’ un OS basato totalmente, o quasi, sul cloud quindi con le connessioni che abbiamo in italia secondo me è molto limitato come utilità..
      E secondo me dato il costo elevato non vale la pena, con lo stesso prezzo prendi un notebook con Windows e via, sicuramente è più produttivo e completo..

      • http://www.eeevolution.it/ Riccardo P

        “con lo stesso prezzo prendi un notebook con Windows e via, sicuramente è più produttivo e completo.” Tipo? :D Ma non parlarmi di notebook da 2.1 KG con lettore DVD integrato, è! Restiamo nel tema ultraportatili.

        • Un_dollaro

          Tipo.. Acer V5 131/122P, Asus F200CA (o il nuovo modello), Lenovo Flex 10, HP (non mi ricordo il modello).. Se poi saliamo intorno ai 400 euro credo si sia altro ancora..
          Tra i 270 e i 350 (range di prezzo dei chromebook) si trovano diverse alternative secondo me..(anche se tutte 10-11.6″, questo è vero).
          Poi ovviamente dipende dalla tipologia di utilizzo. Per la sola navigazione e videoscrittura saltuaria può andare bene anche un chromebook..

          • http://www.eeevolution.it/ Riccardo P

            Porta pazienza, sono il fan numero 1 di ASUS F200CA, X201, Flex 10 e via dicendo, ma sono macchine molto inferiori dal punto di vista tecnico a questi chromebook. Un Acer C270 (199 euro) o un Toshiba CB30 (249 euro) con Haswell, 8 ore di autonomia reale, schermo opaco e SSD, sono 10 volte più veloci, longevi e adatti all’uso in mobilità degli altri. ASUS F200CA, o anche i nuovi F200MA con CPU Bay Trail (ne abbiamo parlato ieri, hanno batterie da 3/4 ore. Idem per Flex 10 da 299 euro. Acer V5 ha uno schermo da tablet cinese del 2011 e tutti usano hard disk da 5400 rpm. Non ho niente contro i modelli Windows 8, ci mancherebbe, ma il fatto è che adesso è molto conveniente prendere un Chromebook Haswell (anche perché puoi metterci Ubuntu, se Chrome OS ti è stretto).

            • Fabfab

              Grazie per le risposte, che rispecchiano appieno i miei dubbi. Vorrei un ultraportatile da 1113 pollici per quando vado fuori città, ma tutti i modelli win8 hanno degli incomprensibili limiti anche nelle fasce di prezzo più alte (comunque io vorrei tenermi sotto i 400). Per questo valutavo un Chromebook, però ho necessità di un OS che possa operare anche fuori rete, perché spesso mi trovo a dover utilizzare una connessione internet a pagamento e non posso esagerare nell’utilizzarla.
              Come riproduttori per divx (caricati su un hd esterno) come se la cavano i Chromebook?

    • http://www.eeevolution.it/ Riccardo P

      Su youtube trovi il canale ufficiale Google, per il resto potresti provare la versione open, Chromium OS, su macchina virtuale e farti un’idea: http://www.chromium.org/chromium-os

      Per la riproduzione video hai un player integrato, così come per la gestione file e immagini. Per la modifica di foto e video devi affidarti alle apps Chrome. Diciamo che per le foto trovi qualcosa, ci sono editor html5 ben fatti, per i video è più difficile.

      Al di là del sistema, i Chromebook sono ottimi in questo momento perché hanno un hardware migliore della concorrenza pari-prezzo. Non trovi portatili da 200/300 euro con queste caratteristiche, non esistono senza Chrome OS, puoi prenderli a questo prezzo solo grazie ad accordi commerciali.

    • gter1965

      Allora ti rispondo brevemente io uso google chromeos da quando è uscito sul glorioso chromebook cr 48. Ultimamente chromeos si è evoluto tantissimo puoi fare editing video e anche di foto vedi ad esempio l’ottimo pixlr editor. Si possono scaricare torrent con js torrent si possono vedere video con download di sottotitoli automatici dal web con Subtitle video player utilissimo quando guardi una serie inglese americana e automaticamente ti trova i sottotitoli in italiano e te li sincronizza. Con quick office e google docs puoi editare tutti i documenti che vuoi, e basta fare un giro sul chromeweb store per trovare app a non finire che lavorano anche offline (Tantissime) quindi vedi tu… se ti serve un computer da usare senza problemi di virus spam e sempre con un os aggiornato (google lo aggiorna ogni 2-3 settimane) i chromebook sono un ottima scelta. Se vuoi un computer per giocare con l’ultimo Fifa o usare skype non fa per te. Anche se Skype webapp come avviene ora per il browser chrome di mac windows e linux, sarà implementato anche su chromeos all’inizio di giugno.

  • Un_dollaro

    Secondo me qui da noi non hanno molto senso. I prezzi sono elevati per quello che poi offrono. Un OS cloud based in Italia con le connessioni che abbiamo non può essere funzionale o comodo.. Da casa per uppare 50mb ci metto almeno 20 minuti e considerando che lo spazio disponibile è di 16gb “fisici” il grosso dei file andrebbero in Drive.. Verrebbe utilizzato solamente per la navigazione..

    Lo vedrei bene per chi non sa usare un PC e non ha voglia/necessità di imparare ad utilizzarlo, allora può andare bene un chromebook per la sola navigazione (effettivamente è molto semplice da utilizzare)..

    • http://www.eeevolution.it/ Riccardo P

      Non sono d’accordo, per la produttività web spesso non hai bisogno di GB di file, solo di qualche documento che puoi benissimo usare offline con Google Docs e poi sincronizzare o tenere in locale.

      Non c’è altro di cloud in Chrome OS. Poi, chiaro, se ti serve un portatile per lavorare all’aperto, devi prendere un modello con 3G integrato o fare tethering con lo smartphone, e qui il sistema non c’entra. Restano diversi motivi per non prendere un Chromebook, ma io non li vedo nei limiti delle nostre connessioni adsl.

      Ma davvero metti 20 minuti ad uppare 50 mega? E cavolo, spero sia una adsl economica.

      • Un_dollaro

        Si purtropo si.. Quando carico qualcosa su dropbox (o similari) i tempi sono quelli.. Ho una linea Telecom 7MB.. che va a 5.5 in dwn e 0.4 in up (spero attivino presto la finta-fibra 30/3 nella mia zona)..

        Infatti generalmente accumulo qualche paio di 100mb di file da caricare e poi carico tutto dall’università dove uppo anche a 3-4Mb/s