Nvidia Shield a 199$ (con Android KitKat)

Nvidia Shield a 199$ (con Android KitKat)

Nvidia Shield costerà 199 dollari ed avrà Android 4.4 KitKat. Lo sconto, attivo per tutto aprile, sarà di 50 dollari sul prezzo di listino attuale. Lo fa sapere Nvidia a GTC 2014 attraverso una slide promozionale con in risalto le migliorie apportate in questi primi 8 mesi di distribuzione. Dal servizio GameStream che è passato dalla fase sperimentale a quella ufficiale, da Android aggiornato fino a 4.3, dal numero di giochi quadruplicato (che da oggi conta anche Portal) e a quello quasi triplicato capace di supportare nativamente il controller integrato, si è arrivati a fare di Shield la migliore console Android sul mercato e a ridurre il prezzo di partenza di ben 100 dollari. Niente male.

Nvidia Shield è stato il primo vero tentativo di fare di Android una piattaforma da gioco. Uno schermo 720p da 5 pollici con densità di 294 ppi, la prima implementazione di Tegra 4 e della sua GPU 72-core, un impianto audio da coin op e un’autonomia di 10 ore, hanno portato Shield a ricevere decine di recensioni positive ai tempi dell’uscita. Nei mesi, anche grazie alla riduzione di prezzo e ai costanti aggiornamenti software, si è guadagnata i favori delle nicchie di utenti ed appassionati.

Peccato solo non averla mai vista dalle nostre parti. La speranza è che l’arrivo di soluzioni rivali (la misteriosa console di ASUS, il set-top box di Amazon, ZTE9 FunBox e Huawei Tron) possano portare Nvidia ad allargare i mercati interessati alla distribuzione – oppure a produrre una Nvidia Shield 2 con Tegra K1 e ridurre ancora un poco il listino attuale. A noi andrebbe bene anche una “vecchia” Tegra con KitKat a 179 euro, no?

Nvidia Jetson TK1 Dev Kit

A GTC 2014, tra le altre cose, Nvidia ha presentato la piattaforma di sviluppo Jetson TK1 “Software Development Kit”, una sorta di Mini PC per soluzioni embedded basato su Tegra K1 destinato a supercomputer, auto e altri contesti da record, capace di 326 gigaflops e introdotto alla conferenza all’interno di una Audi autonoma. Nvidia Jetson TK1 Development Kit è già in prevendita americana ed europea per 192 dollari, un prezzo assolutamente concorrenziale visto l’hardware proposto. Trovate altre informazioni (tecniche) nella pagina prodotto Nvidia.

Nvidia Shield KitKat

  • Daniele

    Io invece di una console “portatile” del genere preferirei mille volte un mini pc supportato direttamente da nvidia..speriamo che con k1 ci sia un’evoluzione sotto questo aspetto.

    • http://www.eeevolution.it/ Riccardo P

      Nvidia Jetson TK1 è una buona cosa. Se il Dev Kit costa 192$, magari riescono a vendere una versione ridotta a 120$, praticamente quanto un Minix Neo X7 o una Radxa Rock.

      • Daniele

        Pensvo proprio a quello riccardo..

  • http://matteosgherri.altervista.org/ Matt Sgherri

    shield 2 andrebbe fatto con la doppia cam, esterna e interna, insieme a un display da 5,7″. con queste feature e tegraK1 sarebbe un bel gioiello.

    • pisqua187

      cghe te ne fai di 2 cam? se dovessi espandere le feature preferirei un display da 6 e la possibilita di staccarlo dal joypad quando vorrei usarlo come semplice phablet e quindi avere 2 batterie che farebbero durare un bel po questo gingillo ovviamente con k1on the board..

      • Marco Ferazzani

        e con il joystick poi voglio guidarci la mia macchina!
        A parte gli scherzi, ti rendi conto dei costi?

        • pisqua187

          non credo possa costare piu di un tablet tipo il trasformer che viene venduto sui 300 euro.. lo shield appena uscito costava quella cifra ed era il primo del suo genere..

          • Marco Ferazzani

            non per fare il pignolo, ma:
            avere uno schermo sganciabile significa spostare tutto l’hardware dalla base allo schermo stesso. Lo schermo è molto piccolo quindi non è detto che sia possibile all’interno infilarci tutto l’hw necessario, e come minimo la batteria ne risentirebbe in capacità.
            Spostare tutto l’hw sullo schermo implica uno schermo molto pesante, e per bilanciare lo schermo pesante andrà aggiunto o altro hw nel joystick, o addirittura dei pesi per bilanciare il tutto. Questo significa ad occhio e croce come minimo un aumento del peso del 50%.
            Consiglio? comprati uno smartphone di fascia alta (e guarda quanto costano) e un joystick di quelli con l’appoggio per lo smartphone.

            • pisqua187

              mah.. alla fine di hardware ho solo aggiunto una batteria..

              se guardi http://www.eeevolution.it/nvidia-shield-smontata/

              noterai che all interno è praticamente vuota.. per bilanciare il peso basterebbe solo metterci la batteria piu prestante sul pad visto che è quando si gioca che richiede il maggior consumo.. lo schermo staccabile non aggiunge peso..

              • http://matteosgherri.altervista.org/ Matt Sgherri

                fare un hardware come un transformer di asus per un hardware del genere tenderebbe a sbilanciare tutto il prodotto, a livello di handling. il bello della base dello shield sono le porte, che non obbligano a prendere in considerazione una docking station come altri.

              • Marco Ferazzani

                Quello che cercavo di spiegare io, tra le varie cose…

        • pisqua187

          non credo possa costare piu di un tablet tipo il trasformer che viene venduto sui 300 euro.. lo shield appena uscito costava quella cifra ed era il primo del suo genere..

      • http://matteosgherri.altervista.org/ Matt Sgherri

        giochi di realtà aumentata e controllo di droni come il parrot sarebbero i grandi beneficiari di queste feature. poi una cam ormai cel’ha anche un frigorifero, perchè negarla a una spesa del genere sullo shield2?