Nuovo Alienware M11X, primi benchmark

Alcuni giorni fa, anche in Italia, Dell ha aggiornato il proprio 11 pollici da gioco Alienware M11X con la nuova piattaforma Intel Calpella. In occasione del E3 Expo Notebookreview ha avuto modo di provare uno di questi modelli ed ha pubblicato una interessante comparativa prestazionale tra i vecchi (CULV) ed i nuovi processori (Core i).

Il tutto fa riferimento solo ai modelli con Core i5 e i7 (niente i3 in pratica). Come primo appunto c’è da dire che la frequenza di clock non indica la velocità reale; un processore a 1.2Ghz può essere meno performante di uno a 1.06Ghz ad esempio. La seconda considerazione è che un Pentium SU4100 overclockato riesce a battere il Core i5 di un certo margine (*) con il test di wPrime.

Rispetto ai Core i3, le CPU Core i5 e i7 possono sfruttare la tecnologia Turbo Boost.

Alienware M11x CPU wPrime 32M test:

Intel Core i7-640UM 39.47s
Intel Pentium Dual-core SU4100 (overclocked) 52.15s
Intel Core i5-520UM 55.37s
Intel Pentium Dual-core SU4100 66.24s

Le SKU Alienware M11X con Core i3 e Core i5 hanno Nvidia Optimus. Questo permette di ottenere un’autonomia superiore rispetto ai modelli con i “vecchi” ULV; si è passati dalle 5/5.5 ore alle 7/7.5 ore attuali. Nell’utilizzo di tutti i giorni la durata delle batteria sarà sicuramente inferiore a questi dati, ma la differenza dovrebbe comunque essere di 2 ore “reali”.

Nel video che segue il Product Manager Dell Joe Olmsted parla proprio di questo.

*: anche i due Core i possono essere spinti oltre le loro funzionalità ma non è stato preso in considerazione in questi benchmark.

Via: netbookreview – netbookchoice

[sniplet m11x]

Abbiamo
una nuova
App Android!
  • chrisitan

    se volevi una review del 215t
    http://www.netbookreviews.net/toshiba/satellite-t215d/

Facciamo acquisti online da una vita. Per questo ti consigliamo di provare Amazon.
Compra su Amazon.it