In stock gli Archos Gen9 Turbo con ICS

In attesa di vedere cosa ci riserverà per la fine di questo 2012, Archos continua ad aggiornare i suoi tablet Android top di gamma. In queste ore sono apparsi nel negozio ufficiale gli ultimi modelli annunciati, le versioni Turbo di Archos Gen 9 80 e 101. Nonostante i prezzi abbordabili, parliamo di tablet con caratteristiche tecniche di tutto rispetto, anche alla luce dei rivali equipaggiati con nVidia Tegra 3.

Tra le specifiche abbiamo:

  • CPU da 1.5GHz OMAP4 multi-core
  • 1gb di RAM
  • display capacitivo da 8″(4:3, 1024×768) o 10.1″ (16:9, 1280×800)
  • sistema Android 4.x Ice Cream Sandwich con Google Mobile Apps e Android Market
  • supporto avanzato per codec e formati multimediali (incluso H.264 HP)
  • WiFi 802.11 b/g/n
  • supporto 3G tramite ARCHOS G9 3G Stick (venduta separatamente)

Annunciate, ma al momento fuori dall’aggiornamento, le versioni con HDD da 250GB. I prezzi rimangono più o meno invariati rispetto alle versioni precedenti e dipendono solo dal taglio di memoria interna: 249,99 euro per la versione 80 con 8gb; 269,99 euro per la versione 80 con 16gb; 349,99 euro per la versione 101 con 16gb.

archos-gen9-android-4Si tratta di aggiornamenti quasi obbligati vista l’imminente uscita di concorrenti quad-core. Ma va detto che mentre molti dei prodotti presentati durante gli ultimi eventi non sono ancora disponibili (uno su tutti, Asus Eee pad MeMo annunciato a 249 euro, sì, ok… ma quando?), quelli della società francese sono acquistabili da subito, il che non è cosa da poco. Come a dire: fatti, non parole.

E non è probabilmente un caso se “alla fine della fiera” Archos risulti in Europa al secondo posto per numero di vendite, dietro solo a Sua Maestà Apple; segno che le politiche commerciali intraprese negli ultimi anni (inclusa la linea di prodotti low-cost Arnova) hanno dato i suoi frutti. Personalmente credo vada dato atto alla compagnia di essere riuscita a creare uno zoccolo duro di utenti fidelizzati sia dal design (che può piacere o no, ma almeno non rischia cause legali), che dal supporto alla comunità di “smanettoni”; tutte cose su cui competitor ben più blasonati tendono a sorvolare.

Sulla qualità e sui difetti dell’ultima generazione di tablet Archos, abbiamo già ampiamente discusso su queste pagine. Speriamo che l’occasione abbia permesso all’azienda di correggere tali sbavature. Qualcuno di voi si candida come acquirente/tester?

Via: jbmm.fr

  • http://www.facebook.com/profile.php?id=700999015 Marco Moscato

    Io aspettavo solo questo refresh hardware di questo già ottimo tablet per acquistarmi un bel 101: le caratteristiche, il prezzo e il lavoro fatto dall’azienda sul software meritano solo rispetto da parte dell’utenza e della concorrenza. Perciò se vi serve un tester sono qui :)

    • http://www.netbooknews.it Riccardo P

      Posso contattarti in privato? Lasciami la tua email su admin@eeepc.it così ti scrivo due righe.

  • http://www.vasc80.it/ Vasc80

    aRRiva aRRiva, ordinato senza turbo a soli 199 da MWonline!!!

  • Pingback: Android 4.0.5 su Archos Gen9, col trucco - Netbook News()

  • Mauro

    Acquistato e in attesa di ricevere il 101 turbo ics, attendo con ansia, non ho trovato un tablet economico con le stesse caratteristiche hardware e software, complimenti Archos, ottimo prodotto, confermerò quanto detto usandolo….corri postinooooo ;o))

    • spino1970

      Complimenti…da ex utente Archos, confermo che il rapporto qualità prezzo dei francesi è imbattibile…

  • Pingback: Archos 101XS in foto, con la sua tastiera - Netbook News()

  • Pingback: Casio Paper Writer, mix tra carta e stylus - Netbook News()