FXI Cotton Candy: spedizioni questo mese

Annunciato lo scorso autunno e in prevendita da febbraio, FXI Cotton Candy è stato uno dei primi esempi di “computer on a stick (USB)”. Con due mesi di ritardo giustificati da diverse migliorie (un telaio più robusto, una micro-USB aggiuntiva e un nuovo firmware Android 4.0 ICS in aggiunta ad Ubuntu) il team di sviluppo fa sapere oggi che le prime spedizioni partiranno entro maggio.

cotton-candy-fxi-3

Misura 3 cm e pesa 21 grammi. Ha HDMI, microSD, USB e microUSB.

Verrà seguito l’ordine di prevendita, ma verrà data priorità agli sviluppatori e agli utenti norvegesi (FXI è di quelle parti). Per gli utenti americani si parla di spedizioni per l’estate. Le unità disponibili sono poche e anche la capacità di produrne in quantità sembra molto limitata; contrariamente a quanto si legge ancora nel sito ufficiale (ma verrà aggiornato) non verranno più accettate pre-vendite di Cotton Candy. Trovate i dettagli su booredatwork.

Chi non ha una pre-vendita su cui contare, dovrà rassegnarsi ed aspettare che FXI conceda la produzione della sua tecnologia a terzi. La speranza è vedere altri “pc usb” simili (ARM) nei prossimi mesi, magari offerti a prezzi più contenuti dei 199 dollari chiesti da FXI. Sotto una video dimostrazione di Cotton Candy girata al CES 2012.

  • http://www.facebook.com/Francesco.De.Caro.Carella Francesco De Caro Carella

    Affascinantissimo prodotto. Sono sicuro ne vedremo degli altri (e lo spero anche). L’idea di un “pc Arm” sempre a portata di mano in appena 22 grammi è molto accattivante. Per un utente che come me ha sempre il portatile dietro ma non necessita di un tablet e vuole un sistema leggero sempre dietro con il quale poter attingere ai propri dati in qualsiasi momento, questa potrebbe essere un ottima soluzione. Ad esempio, che stima si potrebbe fare secondo te, Riccardo, sulla durata di batteria di un notebook? Perchè non ho capito cosa accadrebbe una volta attacato lo stick al computer? si apre il sistema operativo Android in finestra? una sorta di dual boot? Perchè troverei interessante il tutto solo se non utilizzasse le risorse dell’eventuale computer utilizzandolo quindi solo come monitor (batteria a parte ovviamente).

    Comunque aspetto con interesse future rece o presentazioni di altri prodotti di questo tipo ;)

  • http://twitter.com/picard12 picard12

    ne avevamo parlato poco tempo fa.. finalmente..ma tanto aspetto che il prodotto sia stato ben provato..

  • Pingback: PC USB da 74$, fa il verso a Cotton Candy - Netbook News

  • Pingback: FXI Cotton Candy disponibile (e costosa) - Netbook News