CrunchBang Linux anche per netbook

CrunchBang Linux è una distribuzione GNU/Linux leggera e veloce basata su Ubuntu; usa il gestore di finestre OpenBox che oltre a non richiedere particolari risorse, si trova a suo agio anche sui piccoli display dei netbook.

Partendo da questi presupposti, il team di sviluppo ha deciso di rilasciare una versione realizzata esclusivamente per netbook, in particolar modo per EeePC: CrunchEee.

Il nome non inganni: l’hardware dei netbook è ormai identico in quasi tutti i modelli in commercio e probabilmente, con qualche accorgimento certo, il sistema darà ottimi risultati anche sui prodotti rivali.

CrunchEee viene fornita con Firefox, VLC e non molto altro; chi ha bisogno di OpenOffice, o di Thunderbird, o ancora di SongBird, dovrà sì installarsi i pacchetti personalmente (cosa non molto difficile vista la base Ubuntu), ma avrà una base ottima, leggera e assolutamente non avida di risorse, da cui partire.

Nel caso degli EeePC di Asus ovviamente è garantito supporto completo all’hardware, scheda wireless e tasti funzione inclusi; come la maggior parte delle distro basate su Ubuntu Linux, può essere scaricata e provata in modalità Live senza intaccare il sistema operativo installato (si può creare una penna USB avviabile seguendo questo tutorial).

Io l’ho già installata.

Via: liliputing
  • Pingback: CrunchBang Linux anche per netbook « Netbook News()

  • Pingback: CrunchBang Linux anche per netbook | Netbook News()

  • http://quessinami.blogspot.com quessin@mi

    ciao, non conoscevo questa ditribuzione.. l’ho installata (la standard) è devo dire che sembra veramente carina. Non riesco ad usare la lingua italiana, ma esiste? come la imposto?
    grazie

  • http://www.eeepc.it Riccardo

    A me l’ha chiesto durante l’installazione. In ogni modo prova a vedere nella schermata di login, in basso, dovresti poter cambiare lingua. Oppure, visto che si tratta di una ubuntu, guarda in preferenze.

  • http://quessinami.blogspot.com quessin@mi

    anche a me ha chiesto la lingua durante l’installazione, ma quando ha finito è partito l’inglese. ho provato a cambiare dal gdm, ma niente

  • http://www.eeepc.it Riccardo

    prova a chiedere nel forum, c’è una discussione apposita per EeePC 4G: http://forum.eeepc.it/viewtopic.php?id=6030

    Tu su che netbook la stai usando? Perchè se è un eeepc deve prendere la crucheee non la standard o la lite.

  • http://quessinami.blogspot.com quessin@mi

    l’aspire one 150, hai istruzioni per questo netbook? ho reinstallato e adesso la lingua funziona in parte. clicckando con il tasto destro il menu è ancora in inglese (così come firefox) mentre il resto è in italiano.. è normale?

  • http://meandconstance.blogspot.com/ spino

    io ho avuto a suo tempo lo stesso problema con easy peasy 1.0… sin dai tempi di ubuntu eee, comunque, ho l’abitudine, finita l’installazione, di usare l’istruzione “localepurge”, che installa e rimuove le lingue desiderate… lo trovate nei repository di ubuntu… di base, lascio sempre solo it-IT e en…

    fate una prova…

  • http://quessinami.blogspot.com quessin@mi

    provato pure localepurge.. niente

  • Cache

    Ciao, Quessin,sono molto interessato a questa distro che si prannuncia minimal (in accordo con l’idea di NetBook), sapresti dirmi com’è dal punto di vista di riconoscimento HW su un AcerAspireOne.Grazie.