Eee Pad Transformer al CeBIT 2011 con Android 3.0 Honeycomb – Video

asus-transformer-honeycombQuando Asus presentò per la prima volta l’Eee Pad Transformer, il tablet aveva Android 2.2 e un’interfaccia utente realizzata internamente. Venne precisato che i modelli in vendita avrebbero avuto Android 3.0 Honeycomb, ma alcune voci e dichiarazioni forse mal interpretate, gettarono un po’ di dubbi sulla possibilità di vedere veramente il nuovo Android nella linea Eee Pad. Oggi, con il via del CeBIT 2011, è arrivata la più completa delle smentite, perché è stata esposta una nuova versione di Eee Pad Transformer, gestita proprio da Android Honeycomb.

Diversi siti presenti all’evento tedesco stanno pubblicando dei filmati con il tablet in azione; io ho scelto i tre che vedete sotto. A guardarli si scopre una versione molto standard di Honeycomb, dove sono presenti tutti i punti forti del nuovo sistema – il primo, lo ricordo, realizzato appositamente per tablet e schermi “grandi” – ecco un approfondimento – ma ancora priva delle personalizzazioni che saranno la base del modello in commercio. Non ci sono ancora widget o apps dedicate in pratica, e sono mancanze di un certo peso vista l’integrazione con i servizi cloud che dovrebbe essere alla base di questa linea di tablet.

L’Eee Pad Transformer è un 10.1 pollici, 1280 x 800 pixel, con processore NVIDIA Tegra 2 dual core, 1 GB di RAM, fino a 64GB di spazio disco, Bluetooth, WiFi, GPS e 3G opzionali. La sua particolarità è una tastiera removibile che, quando connessa, lo trasforma nel più classico dei netbook ARM. Per la scheda tecnica completa vi rimando alla sua pagina nel comparatore modelli.

Via: jkkmobile.comengadget.comnetbooknews.de

[sniplet transformer]

  • Mcgyver2005

    Riccardo come sempre tutto è molto interessante, ma hai idea di che prezzi potrebbe avere all’uscita? Secondo te si posizionerà sopra o sotto un normale netbook di nuova generazione con schermo da 10 pollici?

    • http://www.netbooknews.it Riccardo P

      Non ci sono ancora i listini ufficiali per l’Europa, ma a giudicare dal prezzo dei suoi principali rivali, non credo si scenderà sotto i 499 euro. Considera che Acer Iconia W500, un 10 pollici con Windows e AMD C-50, e con base/tastiera removibile costerà 499/599€ a seconda della versione; si può pensare al costo della licenza Microsoft assente nel Transformer, ma allora anche la batteria, il touchpad e le cerniere prensenti in questo sono assenti nel tablet Acer. Lo stesso Samsung Series 7, che però è più un rivale di Eee Pad Slider che di questo Transformer, costerà sui 600 euro.

      Per me saremo sui 499/599 euro per Eee Pad Transformer.

  • http://pulse.yahoo.com/_CARYOXVV66TEJOQQJOJWN2XTGE Ettore Castelli

    Ma l’eee transformer avra’ un pennino?
    E ci si potra’ scrivere decentemente per prendere appunti?

    E’ da quando e’ uscito l’iPad che sto aspettando un qualche ibrido che possa funzionare sia come tavoletta per scrivere (e non sotto i 10 pollici), sia come netbook da viaggio dove poter scrivere testi e navigare su internet… questo sembra il modello ideale.

    O pensate che l’eee slate sarebbe piu’ adatto per la funzione “scrivi come su un foglio’?

    Scarto l’eee note e il memo perche’ troppo piccoli, e piu’ simili a lettori e-book che netbook, soprattutto l’eee note ma anche il memo li vedo difficili da usare per navigare e rispondere velocemente alle mails.

    • http://www.netbooknews.it Riccardo P

      No Ettore, niente pennino per il Transformer. L’EeeSlate sarebbe l’ideale per quello che devi fare. Da 10 con quelle caratteristiche (ma hardware molto meno potente) c’è il Fujitsu Stylistic Q550, ancora in via di definizione: http://www.netbooknews.it/cebit-2011-tablet-fujitsu-stylistic-q550/

      • http://pulse.yahoo.com/_CARYOXVV66TEJOQQJOJWN2XTGE Ettore Castelli

        Pecato… perche’ questo modello sembrava quello giusto!
        E’ leggero quando solo tavoletta, e come un netbook quando con tastiera.

        Dici che il transformer non va bene per l’assenza di pennino, o e’ proprio il tipo di touchscreen che e’ diverso da quello dell’eee slate e non puo’ essere usato per scrivere con un pennino
        (non so come funzionano i pennini)?

        L’eee slate oltre che piu’ caro sembra troppo pesante, e soprattutto scomodissimo da usare con tastiera.

        Grazie per le informazioni!

  • Pingback: Asus Eee Pad Transformer a 399€ in Spagna

  • Pingback: Tablet Android: prezzi europei Xoom, EeePad, Iconia Tab, Optimus Pad