Adobe: crescita del traffico web tablet 10 volte più veloce di quella smartphone

Tablet e smartphone sono i dispositivi perfetti per navigare, non è una novità. Si potrebbe dire che i tablet servono fondamentalmente a questo, a visualizzare siti e guardare video, quindi possono permettersi ottimizzazioni per rendere più comoda la navigazione web impossibili, invece, su device più generici; un esempio di cosa intendo sono gli schermi capacitivi e le larghe interfacce touchscreen.

Un nuovo report di Adobe (una schermata sotto) dimostra che l’utilizzo dei tablet per navigare non è solo una moda. In due anni, il numero di siti web visualizzati con tablet è cresciuto 10 volte più velocemente rispetto al tasso per gli smartphone; solo nel 2011, è stato registrato un +300% di traffico tablet.

adobe-tabletreport

Ora, le previsioni dicono che ad inizio 2013 avremo più traffico tablet di traffico smartphone e che entro il 2014 le tavolette avranno il 10% del traffico web totale, ma sono numeri da prendere molto alla leggera, perché mai come in questo periodo, a metà tra crisi finanziaria e crescita del settore mobile, è difficile stimare cosa accadrà tra 24 mesi (andate a leggervi le previsioni sul settore netbook di due anni fa per capire cosa intendo).

Adobe lascia anche speranze ai classici PC, utilizzati ancora tre volte i tablet per la navigazione web. Questo non è il primo report dove Adobe riporta numeri così importanti per il settore tablet. Lo scorso gennaio, l’azienda comunicò i dati relativi alle conversioni ricevute durante la navigazione con tablet, superiori a quelle di qualsiasi altro dispositivo. In fin dei conti se amazon.com ha modificato il layout del suo sito web americano per adattarlo all’uso con touchscreen, ci sarà un motivo, no?

Via: vr-zone

  • http://www.netbooknews.it Riccardo P

    Se vi viene in mente un titolo migliore…